Syngenta e Cascina Pulita insieme per buone pratiche agricole

BEST PRACTICES
Syngenta e Cascina Pulita insieme per buone pratiche agricole

(Fotolia)

Syngenta e Cascina Pulita insieme per lo sviluppo e la promozione di servizi e nuove tecnologie che favoriscano la competitività e la semplificazione nella gestione dei rifiuti in azienda agricola. E' quanto fanno sapere le due aziende in una nota congiunta in cui annunciano il rinnovo della partnership per la promozione di buone pratiche agricole volte alla salvaguardia dell’ambiente .


Sfruttando l’esperienza di Cascina Pulita, nell’ambito delle soluzioni innovative per il riciclo e riutilizzo dei rifiuti agricoli sviluppate nel progetto 'Zero Scarti', e il modello di sostenibilità aziendale Interra Farm di Syngenta, le due aziende intendono proporre nuove tecnologie e buone pratiche rivolte ad agricoltori, tecnici e contoterzisti.

Nello specifico, Syngenta e Cascina Pulita hanno l’obiettivo di realizzare 'Linea Guida per la gestione sostenibile dei rifiuti in Azienda Agricola', documento che, grazie al coinvolgimento di esperti del settore e operando nel massimo rispetto delle normative, vuole stimolare l’adozione di comportamenti virtuosi nella gestione delle confezioni dei prodotti fitosanitari.

Come per le precedenti 'Linee guida', l’iniziativa verrà diffusa attraverso specifici eventi formativi, con lo scopo di promuovere atteggiamenti responsabili ed incoraggiare i necessari adeguamenti strutturali in azienda.

Un impegno specifico è legato alla misurazione dei risultati, derivanti dall’applicazione delle linee guida, attraverso la raccolta di dati relativi alla tecnologia 'Zero Scarti' di Cascina Pulita, espressi in modo congruente con il metodo di valutazione dell’impronta ambientale di prodotto 'Product Environmental Footprint' (Pef) contenuto nello schema nazionale denominato 'Made Green in Italy'.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.