Cerca

EcoIsole per i Raee da Leroy Merlin a Nova Milanese e Solbiate Arno

Per la raccolta dei piccoli rifiuti elettronici

RISORSE

Due nuovi cassonetti intelligenti dove conferire piccoli utensili ed elettrodomestici, trapani, avvitatori, telecomandi, cellulari e lampadine a risparmio energetico non più funzionanti. Obiettivo delle EcoIsole di Ecolight è quello incentivare la raccolta dei rifiuti elettronici di piccole dimensioni andando incontro ai cittadini. Dal 28 giugno, infatti, anche i Leroy Merlin di Nova Milanese (Monza e Brianza) e di Solbiate Arno (Varese) sono stati dotati degli innovativi cassonetti.


Salgono così a 15 i punti vendita della catena in Italia che permettono di dare un importante contributo al recupero dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche.

"I rifiuti elettronici rappresentano un’importante risorsa: essendo riciclabili per oltre il 90% del loro peso, se correttamente raccolti e trattati, possono fornire significativi volumi di materie prime e seconde come plastica, metalli e vetro", spiega Giancarlo Dezio, direttore generale di Ecolight consorzio nazionale per la gestione dei Raee. "Con le EcoIsole abbiamo voluto focalizzare l’attenzione sui rifiuti di piccole dimensioni che sono quelli più difficili da raccogliere: si stima infatti che solamente il 15% segua un corretto percorso di raccolta, recupero e smaltimento", aggiunge.

"Solbiate Arno è la prima EcoIsola in provincia di Varese, ma questi cassonetti sono presenti da alcuni mesi anche nelle zone di Roma, Bologna, Brescia, Venezia, Verona, Vicenza e Monza. I dati di raccolta sono significativi: le 13mila persone che hanno utilizzato questi servizi hanno permesso di raccogliere oltre 11 tonnellate di piccoli Raee", spiega Davide Alaimo, capo progetto Supply Chain Negozio Leroy Merlin.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.