Cerca
Home . Sport .

Poker Cagliari contro il Torino, pareggio tra Brescia e Genoa

SPORT
Poker Cagliari contro il Torino, pareggio tra Brescia e Genoa

(Afp)

Dopo il successo nei minuti di recupero per 1-0 contro la Spal, il Cagliari di Walter Zenga ottiene la seconda vittoria consecutiva, superando 4-2 il Torino alla Sardegna Arena nel match valido per la 28esima giornata del campionato di Serie A. Il primo gol dei rossoblù arriva al 12' quando, dagli sviluppi di un corner, la palla filtra nell'area dove è Nandez con un tiro secco rasoterra a trovare l'angolino giusto alla sinistra di Sirigu. Al 18' il raddoppio del Cagliari, galoppata sulla sinistra di Lykogiannis che mette forte e teso un pallone nell’area piccola su cui si avventa in scivolata Simeone che raddoppia.


A inizio ripresa è Nainggolan a scrivere il suo nome sul tabellino dei marcatori grazie a un rasoterra da fuori area che beffa il portiere granata. Il Toro reagisce, al 60’ Bremer è lesto a ribadire in rete una torre di Ola Aina nell’area piccola. Sei minuti più tardi è il ‘Gallo’ Belotti a rimettere in corsa il Toro con un tiro al volo su angolo di Verdi.

Al 69’ N’Koulou stende Pellegrini in area, si incarica del rigore Joao Pedro che con freddezza spiazza Sirigu per il definitivo 4-2. In classifica la squadra di Zenga sale a 38 punti, fermo a 31 il Torino.

Il Genoa recupera, invece, un doppio svantaggio e chiude 2-2 la sfida salvezza dello stadio Rigamonti contro il Brescia valida per la 28esima giornata del campionato di Serie A. Parte bene la formazione di casa, al 10’ Torregrossa sulla destra mette al centro per Donnarumma che con un colpo da bigliardo infila nell’angolino più lontano della porta difesa da Perin. Tre minuti più tardi arriva il raddoppio del Brescia, Semprini si fa trovare pronto al centro dell’area per il tap-in vincente su invito di Bjarnason. Nel finale di primo tempo, minuto 38, i liguri accorciano le distanze con un rigore realizzato da Iago Falque. Al 70’ la svolta della gara, l’arbitro fischia il rigore per un fallo di mano di Dessena, dal dischetto Pinamonti con un tiro angolato beffa Joronen. La classifica vede il Genoa salire a 26 punti, i liguri agganciano momentaneamente la Samp, impegnata domani contro il Bologna, al quintultimo posto. Il Brescia fanalino di coda della massima serie sale a 18 punti agganciando la Spal che domani al San Paolo affronta il Napoli.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.