Cerca
Home . Sport .

Scuola, Petrucci a Azzolina: "No ad attività non sportiva nelle palestre"

SPORT
Scuola, Petrucci a Azzolina: No ad attività non sportiva nelle palestre

Gianni Petrucci (foto Adnkronos)

"Il problema delle palestre scolastiche è veramente grave e deleterio. Non voglio fare appelli al ministro della Cultura o dell'Istruzione, noi facciamo sempre appello al ministro Spadafora che sta lavorando con grande impegno. Sono certo che con il suo buonsenso riescano a risolvere, almeno parzialmente, questo problema basilare per le federazioni. Chiediamo però alla ministra dell'Istruzione Azzolina che faccia una norma precisa che escluda le palestre dall'attività non sportiva. Riteniamo che la ministra abbia il potere di fare questa norma". Lo ha detto il presidente della Fip, Gianni Petrucci, in una conferenza congiunta con i presidenti della Fipav Cattaneo e della Figh Loria, sulla possibile ripartenza degli sport di contatto e nello specifico sulla questione legata alle palestre scolastiche, riferendosi alla possibilità che le palestre possano essere utilizzate come luoghi per la didattica o altro utilizzo diverso da quello strettamente sportivo.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.