cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:31
Temi caldi

The Walking Dead, ecco come finisce la settima stagione

03 aprile 2017 | 18.50
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Rick e i suoi riusciranno a uccidere Negan? O i Salvatori avranno ancora la meglio? La settima stagione di The Walking Dead va in archivio con il 16° episodio che Fox trasmetterà stasera.

La puntata propone un colpo di scena quando Negan e i suoi arrivano ad Alexandria, dove Rick e il 'gruppo storico' della serie sono pronti a ribellarsi con l'aiuto dell'armata guidata da Janis. Proprio quest'ultima, però, tradisce i 'buoni': l'accordo tra la donna e Negan mette Rick & co. all'angolo. A complicare i piani dei Salvatori, però, è Sasha. La donna, che Negan è convinto di aver portato dalla propria parte, viene trasportata in una bara. Quando Negan la scoperchia, ne esce uno zombie: Sasha, pur di non tradire i suoi compagni, si è uccisa durante il tragitto verso Alexandria. Dopo uno scontro a fuoco che provoca morti e feriti, Negan riprende il controllo della situazione: Rick e suo figlio Carl si ritrovano in ginocchio davanti al leader dei Salvatori, che brandisce la sua mazza da baseball 'Lucille'. "Ucciderò Carl ora", dice Negan. Mentre 'Lucille' si appresta a colpire Carl, è provvidenziale l'intervento di Ezekiel, della sua tigre Shiva e dell'esercito del regno. Negan è costretto alla fuga, mentre Rick riabbraccia la sua Michonne, ferita ma ancora viva. In attesa dell'ottava stagione...

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza