cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 15:04
Temi caldi

Torino, immobilizzano anziano e costringono moglie ad aprire cassaforte

26 settembre 2015 | 12.25
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Infophoto) - INFOPHOTO

Con una scusa sono entrati nella villetta di due anziani e li hanno rapinati di soldi e preziosi per oltre 60mila euro. E’ successo ieri mattina intorno alle 7.30 a Cascine Vica, frazione di Rivoli (Torino). Spacciandosi per un finanziere che doveva eseguire un controllo fiscale un rapinatore è riuscito a farsi aprire la porta: dietro di lui sono entrati gli altri tre complici, parzialmente travisati.

I quattro hanno immobilizzato con una fascetta da elettricista il proprietario 77enne, gioielliere in pensione, e hanno intimato alla moglie di 71 anni di aprire la cassaforte. Hanno portato via 12mila euro in contanti e preziosi per un valore complessivo di circa 50mila euro. Dopo aver chiuso la coppia nel bagno della villa sono scappati. Marito e moglie, che non hanno subito lesioni, sono poi riusciti a liberarsi e hanno chiamato i carabinieri. I militari indagano per risalire alla banda di rapinatori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza