cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 08:36
Temi caldi

Turchia chiede agli Usa estradizione Gulen, "non per fallito golpe"

24 agosto 2016 | 09.50
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Gli Stati Uniti hanno confermato di aver ricevuto una richiesta formale di estradizione da Ankara per l'imam Fetullah Gulen, ma non in relazione alle accuse contro il predicatore per il fallito golpe del 15 luglio scorso. "Ora possiamo confermare che la Turchia ha richiesto l'estradizione di Gulen", ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato, Mark Toner, aggiungendo che la richiesta non è collegata al tentativo di colpo di stato ma ad altre questioni che non sono state indicate.

La conferma giunge dopo gli incontri ad Ankara tra una delegazione del Dipartimento di Stato e del Dipartimento della Giustizia Usa e funzionari turchi e a poche ore dall'arrivo in Turchia del vice presidente Usa Joe Biden. Ankara ritiene che Gulen, che dal 1999 vive in esilio volontario in Pennsylvania, sia l'ispiratore del fallito golpe. Il predicatore turco nega ogni accusa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza