cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 16:19
Temi caldi

Turchia: si dimette direttore Hurriyet, Erdogan lo accusò di imparzialità

09 agosto 2014 | 15.00
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Si è dimesso alla vigilia delle elezioni presidenziali che si terranno domani in Turchia il direttore del quotidiano Hurriyet, Enis Berberoglu, finito nel mirino del primo ministro Recep Tayyip Erdogan che più volte ha accusato il gruppo Dogan (proprietario del giornale) di essere imparziale. "Enis Berberoglu ha deciso autonomamente di annunciare le sue dimissioni prima delle elezioni presidenziali in modo da evitare una connotazione politica'', si legge in un comunicato del quotidiano Hurriyet.

Erdogan aveva più volte contestato la copertura mediatica fornita dal gruppo Dogan, che a sua volta aveva accusato al primo ministro di aver limitato la libertà di espressione in 12 anni di governo. Giovedì l'ultima stoccata di Erdogan contro il gruppo Dogan, accusato nel corso di un comizio elettorale di aver diffuso commenti anti islamici su una delle proprie televisioni e di avere una posizione pro Israele nella copertura del conflitto di Gaza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza