cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 18:01
Temi caldi

Asti: autopsia, tabaccaia uccisa con 40 coltellate

08 luglio 2015 | 20.13
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Foto Infophoto) - INFOPHOTO

E’ stata uccisa con oltre 40 coltellate Maria Luisa Fassi, la tabaccaia di 54 anni aggredita nella sua tabaccheria ad Asti sabato mattina. Sono i primi risultati dell’autopsia eseguita oggi dal medico legale, Rita Celli, su incarico della procura di Asti. A quanto si apprende l’arma del delitto, che i carabinieri stanno ancora cercando, sarebbe un grosso coltello con una lama di 20-30 centimetri, forse un coltello da cucina.

I militari di Asti che indagano sul delitto stanno continuando a sentire testimoni e a scandagliare la vita della donna alla ricerca di una traccia che possa portare all'assassino. Intanto hanno acquisito altri video delle telecamere della zona: l’analisi dei centinaia di filmati si concentra intorno a quei dieci minuti, tra le 7.35 e le 7.45, in cui si pensa che il killer abbia agito.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza