cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 22:03
Temi caldi

'Un oceano di silenzio', Franco Battiato al Castello di Belgioioso

23 ottobre 2019 | 19.19
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Franco Battiato - (Foto Vincenzo Viscuso)

Nei giorni 25-26-27 ottobre saranno esposti nel castello di Belgioioso a Pavia, dipinti di Franco Battiato, suonate sue opere e proiettate sue pellicole. L'omaggio all'artista siciliano, intitolato "Un Oceano di Silenzio!" è curato da Giuliano Allegri, Michele Bolzoni e Marco Finardi e si ricollega alla manifestazione "Invito al Viaggio", che si è svolta lo scorso il 21 settembre a Milo, comune in provincia di Catania dove risiede Battiato. La mostra esplorerà un lato dell'artista, quello pittorico, meno conosciuto rispetto ad altri più esplorati, come quello musicale, artistico e cinematografico.

L'inaugurazione della personale di Battiato avverrà alle 18 del venerdì, alla presenza del sindaco di Pavia; sarà presentato il programma della manifestazione, il libro d’artista "Gilgamesh" e verrà proiettato il dvd dell’opera tenutasi al Teatro dell’Opera di Roma nel 1992. Il giorno seguente si prenderà in esame la vita di Battiato, con la mostra del libro d’artista "Gilgamesh" aperta tutto il giorno, a seguire la proiezione del film "Perduto d’Amor" con la regia di Battiato (che risale al 2002) nella Sala da Ballo del castello. Nel pomeriggio altra proiezione del film "Temporary Road", (Una) Vita di Franco Battiato.

Domenica l'omaggio si concluderà con un omaggio al musicista: nella Chiesa di San Michele Arcangelo di Belgioioso ci sarà la Messa Arcaica di Franco Battiato; alle 16 un concerto delle sue più note canzoni con la Missibilli Club Band; alle 18 proiezione dell’opera lirica "Telesio", l'ultima di Battiato, che ha avuto la sua prima rappresentazione nel 2010 al Teatro di Cosenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza