cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 11:45
Temi caldi

Irlanda del Nord

Una bambola per Natale? No, meglio un tacchino: la scelta della piccola Athena

05 dicembre 2015 | 09.57
LETTURA: 2 minuti

alternate text

I bambini vanno pazzi per i giocattoli. E per Natale, in genere, la maggior parte di loro li chiede in regalo. Con un'eccezione: al primo posto della lista dei desideri di Athena Bryson, 6 anni, c'era infatti un tacchino da poter tenere in casa al posto del cane o del gatto. "Volevo salvare una vita," ha detto al 'Belfast Telegraph'.

Così, i suoi genitori Graham e Melissa - che hanno un'industria casearia a Poyntzpass, villaggio tra la Contea di Armagh e quella di Down, nell'Irlanda del Nord - hanno realizzato il sogno della figlia e ora Valerie Lucky (il nome scelto per l'animale) si diverte a passare il tempo in compagnia della sua piccola amica.

Athena ha raccontato di essere vegetariana dall'età di 5 anni. Il fratello Jensen (10 anni) invece mangia tranquillamente carne, come anche i genitori; ma tutti rispettano la sua scelta di non farlo. A lei non piacciono bambole o giocattoli, ama gli animali. "L'anno scorso - ha raccontato la madre al quotidiano - ha allattato artificialmente alcuni agnellini senza madre". E ha anche un incubatore per pulcini. "E quest'anno è venuta da noi e ha detto: per Natale voglio salvare la vita di un tacchino".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza