cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:32
Temi caldi

Olimpiadi

Una ha l'acqua azzurra, l'altra verde: il mistero delle due piscine a Rio 2016

10 agosto 2016 | 14.04
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Le due piscine del Maria Lenk Aquatics Stadium a Rio de Janeiro (Afp) - AFP

Una ha il tipico colore azzurro proprio a ogni piscina che si rispetti. L'altra invece è tinta di uno strano verde bottiglia. E' l'insolito scenario che ha caratterizzato le piscine olimpioniche del Maria Lenk Aquatic Stadium di Rio de Janeiro, protagonista, suo malgrado di un piccolo 'incidente' cromatico.

Da lunedì l'acqua di una delle due piscine nella quale gareggiano gli atleti si è tinta di uno strano colore, suscitando stupore negli spettatori e nei nuotatori stessi, che si sono domandati a cosa si dovesse tale spettacolo. Come il tuffatore inglese Tom Daley, che su Twitter ha postato una foto delle due piscine chiedendosi ironico: "Ehm...Cosa è successo?".

Dal canto loro, gli addetti ai lavori hanno rassicurato atleti e spettatori, facendo sapere, tramite Twitter, che i rischi per la salute sono scongiurati. "Abbiamo testato l'acqua del Maria Lenk Aquatics Centre - si legge sulla pagina ufficiale di Rio 2016 - e non ci sono rischi per gli atleti. Stiamo cercando di capire quali siano le cause".

Il portavoce del comitato organizzatore, Mario Andrada, ha ammesso che "non è chiaro il motivo di quel colore anche perché l'acqua viene analizzata quotidianamente e i parametri sono esattamente gli stessi dei giorni passati". Il capo delegazione canadese, Mitch Geller, ha invece ipotizzato la presenza di alghe nella piscina olimpica. Oltre che per motivi di salute, in caso l'acqua della piscina dovesse intorbidirsi ulteriormente potrebbero sorgere dei problemi di visibilità per i tuffatori.

Qualche dubbio è stato espresso anche dalle tuffatrici in gara: "Non ho mai visto nulla del genere ma siamo in Brasile, forse si è trattato di una sorta di artificio per rendere il tutto più carino", ha detti ironizzando la messicana Paola Espinosa che assieme ad Alejandra Orozco ha chiuso la finale dei tuffi 10 metri sincro in sesta posizione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza