cerca CERCA
Mercoledì 03 Marzo 2021
Aggiornato: 22:14
Temi caldi

Varianti Covid, Rezza: "C'è preoccupazione"

27 gennaio 2021 | 12.56
LETTURA: 1 minuti

"In questo momento ci troviamo in una situazione particolarmente delicata"

alternate text
(Adnkronos)

Le varianti del coronavirus fanno scattare l'allarme in Italia. "In questo momento ci troviamo in una situazione particolarmente delicata. Nel momento in cui si stanno rendendo disponibili i vaccini, anche se ci sono difficoltà di approvvigionamento del tutto indipendenti dalla volontà dei Paesi che hanno opzionato i vaccini stessi, qualche difficoltà dovuta a ritardi di produzione che spero si risolvano nel più breve tempo possibile, nel momento in cui abbiamo l'opportunità di vedere la luce in fondo al tunnel, allo stesso tempo abbiamo assistito all'emergere di varianti del Sars-CoV-2 che destano una certa preoccupazione", ha spiegato Giovanni Rezza, Direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, annunciando la nascita del Consorzio italiano per la genotipizzazione e fenotipizzazione di Sars-CoV-2 e per il monitoraggio della risposta immunitaria alla vaccinazione, iniziativa patrocinata dalla Società italiana di virologia che si farà parte attiva per riunire le competenze virologiche cliniche, di base, veterinarie e bioinformatiche presenti in Italia.

L'esperto ha sottolineato che fra tutte, "la variante brasiliana è quella che forse preoccupa di più, emersa a Manaus in Amazzonia, sulla quale esistono dei dubbi sulla completa efficacia dei vaccini. Sulla variante inglese non sembra esserci questo problema ed è una buona notizia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza