cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Volandri: "Sinner brucia le tappe, Berrettini sta bene soprattutto di testa"

26 gennaio 2022 | 12.28
LETTURA: 1 minuti

Il capitano di Coppa Davis sul rendimento degli azzurri all'Australian Open

alternate text

"Jannik Sinner ha fatto un grandissimo torneo e cresce ancora, e Tsitsipas ha fatto la partita perfetta". Lo dice all'Adnkronos il dt della Federtennis e capitano di Davis, Filippo Volandri, dopo la sconfitta incassata dall'azzurro Jannik Sinner contro il greco Stefanos Tsitsipas nei quarti di finale dell'Australian Open.

"Jannik è stato bravissimo contro di lui: si vede bene che cresce tantissimo e brucia le tappe, in Davis mi ha impressionato non tanto per la tecnica, che è evidente, ma per come gestisce la sua giornata. Semmai -sottolinea Volandri- ha bisogno di essere frenato: si vede che il tennis è la sua vita, giocherebbe 7 giorni su 7 senza fermarsi mai".

Da Volandri parole di ammirazione anche per Matteo Berrettini: "Sta bene fisicamente, ma soprattutto di testa. Contro Monfils ha avuto questa forza dentro di attivarsi, ed è stato molto molto bravo a farlo, avrebbe addirittura potuto vincerla in tre set, poi abbiamo visto com'è andata. Ma ha la forza di scavarsi dentro"

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza