Home . Salute . Medicina . Sanità, un italiano tra 7 nuovi membri del board di Global Virus Network

Sanità, un italiano tra 7 nuovi membri del board di Global Virus Network

E' Pierluigi Petrone

MEDICINA
Sanità, un italiano tra 7 nuovi membri del board di Global Virus Network

C'è anche un italiano fra i nuovi membri del Cda del Global Virus Network (Gvn), una coalizione di centri di ricerca in virologia medica leader a livello mondiale, che lavorano insieme per prevenire la diffusione e le morti da malattie virali. A entrare nel board Pierluigi Petrone (ceo di Petrone Group), insieme a Lawrence Blatt (responsabile globale malattie infettive di Janssen Pharmaceuticals, presidente e Ceo Alios Biopharma), Danny Wong (fondatore e presidente Medisun), Guy Vernet (direttore scientifico Fondazione Mérieux), Guangqi Tian (p​residente Sino Invest Group Limited), Koichi Yamanishi (Dg Research Foundation for Microbial Diseases della Osaka University) e Peter Palese (professore di microbiologia dell'Icahn School of Medicine al Mount Sinai).

L'annuncio è stato dato da Robert Gallo, co-fondatore e direttore del Global Virus Network, nonché co-scopritore del virus Hiv. "Gvn beneficerà notevolmente della competenza di ogni nuovo membro del Consiglio", ha detto Gallo, come si legge in una nota. "Non vediamo l'ora - ha aggiunto - di lavorare con i nostri nuovi e con gli attuali membri del consiglio, espandendo le collaborazioni di Gvn con agenzie governative, settore pubblico e privato, e più recentemente con l'industria farmaceutica, per far avanzare la ricerca biomedica e formare la prossima generazione di virologi", mentre il mondo è alle prese con "pressanti minacce virali come Zika, Ebola, influenza, e Hiv".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI