Home . Salute . Sanità . Milano, studentessa della Statale muore di meningite

Milano, studentessa della Statale muore di meningite

SANITÀ
Milano, studentessa della Statale muore di meningite

Flavia Roncalli (Fotogramma)

E' morta di meningite Flavia Roncalli, la studentessa di 24 anni deceduta all'ospedale Niguarda di Milano. Lo ha comunicato nella tarda serata di ieri l'università degli Studi di Milano. La Statale "ha preso contatto con gli organismi competenti - annuncia l'ateneo - per offrire la propria piena disponibilità per consentire l'immediato avvio del protocollo di profilassi previsto in questi casi".

Dall'università si spiega che "la profilassi, in carico alla Ats riguarderà già da domani mattina (oggi, ndr) gli ambienti anche all'interno dell'ateneo abitualmente frequentati dalla studentessa", che studiava Chimica alla Statale. Nello stesso Dipartimento, a luglio, un'altra studentessa di 24 anni era morta di meningite.

"Oggi sappiamo che è un meningococco" e "domani dovremmo sapere dall'Istituto superiore di sanità con cui stiamo collaborando di che gruppo è questo batterio". A fare il punto sulle indagini scientifiche in corso sul caso è Giorgio Ciconali, direttore del Servizio di igiene e sanità pubblica dell'Ats Milano Città metropolitana.

Quello che si cerca di capire è "se ci siano punti di contatto" fra i due casi che si sono susseguiti nello stesso laboratorio del dipartimento di Chimica dell'ateneo che era frequentato anche da un'altra studentessa morta di meningite a fine luglio, Alessandra Covezzi.

Il primo passo sarà accertare se si tratti o meno dello stesso batterio, per questo le analisi in corso puntano a tracciarne la 'carta d'identità'. "Solo la mappatura genetica della quale avremo i risultati nei prossimi giorni ce lo potrà dire - precisa all'AdnKronos Salute - l'elemento suggestivo è che i casi si sono sviluppati nello stesso ambiente. Si esclude ovviamente la trasmissione diretta", visto il tempo trascorso tra un caso e l'altro.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI