Cerca
Home .

Toscani: "Io condannato per blasfemia? Non ritiro nulla"

ADNKRONOS
Toscani: Io condannato per blasfemia? Non ritiro nulla

(Fotogramma)

"Io paragonato ad un estremista dell'Isis? Mi viene da ridere. Vuol dire che comincerò a predicare... Mi pento di quello che ho detto? Assolutamente no". Oliviero Toscani, a La Zanzara, commenta così la sentenza che lo ha giudicato colpevole di aver 'offeso una religione mediante vilipendio di persone'.


"Non è uno stato laico. Questa è la dimostrazione. Andremo in appello, andremo in Europa, andremo dappertutto. E' un processo sulla laicità. Ricordi cosa ho detto?", dice rivolgendosi al conduttore della trasmissione, ripensando alle parole pronunciate nel 2014. "Arrivo da Marte, entro in una chiesa cattolica e vedo questo... Parlavamo dell'iconografia religiosa. Un giudice è un giudice, c'è una sentenza e faremo ricorso", dice Toscani. Il fotografo è stato condannato a pagare 4000 euro: "Ho tirato fuori i soldi? No, no. Ricorro in appello. Se perderò... i soldi servono a dire la verità".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.