cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 09:38
Temi caldi

777 hypercar: solo 7 esemplari per una monoposto da 7 milioni di euro

23 novembre 2022 | 15.56
LETTURA: 2 minuti

alternate text

La 777 hypercar nasce come monoposto senza compromessi, un’auto frutto della passione di Andrea Levy, imprenditore e collezionista e della collaborazione tra realtà eccellenti.

777 hypercar è un’auto da corsa dotata di una monoscocca in carbonio omologata FIA e di un’aerodinamica sofisticata messa a punto dalla Dallara, ad una velocità di 370 km/h il downforce è di ben 2.100 kg.

Ha un peso limitato di 900 kg ed è spinta da un motore V8 aspirato da 4.5 litri capace di sprigionare una potenza massima di 730 CV a 9.000 giri al minuto, un propulsore alimentato da carburanti sintetici.

Ogni esemplari della 777 hypercar sarà venduto a un prezzo di 7 milioni di euro.

I fortunati proprietari avranno accesso a un club d’élite che prevede anche training di preparazione tecnica e fisica, un allenamento che permetterà loro di sopportare l’incredibile accelerazione laterale di quasi 4 g.

Le 777 hypercar saranno custodite presso la sede della 777 Motors all'Autodromo Nazionale di Monza.

Andrea Levy ha dichiarato: “Da oltre due anni stiamo lavorando con i nostri partner alla realizzazione di una hypercar libera dai vincoli cui devono sottostare i grandi produttori o dai regolamenti restrittivi del Motorsport. Ritengo che, per il prossimo decennio, la migliore performance raggiungibile per una hypercar, unita al massimo piacere di guida, si possa ottenere con l’utilizzo di una motorizzazione termica, senza alcuna componente ibrida. Questo permette di limitare il peso a 900 kg e avere un’aerodinamica esasperata che tiene l’auto incollata all’asfalto, rendendola facile da guidare anche per i piloti non professionisti. Con la 777 hypercar siamo riusciti a generare 2.100 kg di downforce con la migliore efficienza possibile che ci ha permesso di guadagnare velocità nei rettilinei e di mantenere una incredibile velocità di percorrenza in curva. Il notevole carico aerodinamico aiuta anche a stabilizzare la vettura nella potente frenata da 370 a 70 km/h per l’entrata nella prima variante, e contribuisce a generare una grande trazione all’uscita di ogni curva. Questa filosofia progettuale ci ha permesso di ottenere per la 777 hypercar un’accelerazione laterale da record di 3.5-4 g, ottimizzata per le migliori performance sul circuito di Monza, la nostra nuova casa, dove le 7 hypercar saranno custodite per conto e per il divertimento dei nostri sette esigenti clienti”.

A spingere la 777 hypercar sarà il motore V8 aspirato da 4,5 litri, con una potenza di 730 CV a 9.000 giri, firmato Gibson Technology, motorizzazione che ha vinto nel 2022 la 6 ore di Monza del Campionato WEC.

Le prime consegne della 777 hypercar inizieranno a partire dal 2025.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza