cerca CERCA
Venerdì 19 Luglio 2024
Aggiornato: 00:47
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Nuova cabina regia con imprese e sindacati sul REPowerEU

Giovedì 20 aprile, a partire dalle ore 14

(Fotogramma)
(Fotogramma)
15 aprile 2023 | 11.36
LETTURA: 2 minuti

Giovedì 20 aprile, a partire dalle ore 14, con la convocazione delle parti datoriali e dei sindacati nell’ambito di specifiche sessioni della Cabina di Regia PNRR, organizzate su base settoriale, continua il confronto serrato tra il Governo e il partenariato economico e sociale per l’introduzione nel Piano del capitolo REPowerEU, a pochi giorni dalla decisiva approvazione in Senato della conversione in legge del DL 13/2023 che, tra l’altro, ha rafforzato e valorizzato il dialogo con il mondo partenariale, trasferendo all’interno della Cabina di Regia PNRR – organo di indirizzo politico che coordina e dà impulso all’attuazione del Piano – le interlocuzioni precedentemente attribuite al Tavolo tecnico per il partenariato. La cabina di regia è convocata e presieduta dal ministro per Affari Europei, il Pnrr, il Sud e la Politica di coesione, Raffaele Fitto.

Il confronto sull’iniziativa RePowerEU, ricorda Palazzo Chigi, è stato avviato dal Governo a partire dal 6 febbraio di quest’anno con la seduta della Cabina di Regia PNRR presieduta dal Presidente del Consiglio dei ministri, Giorgia Meloni, alla quale hanno preso parte il ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, il ministro delle Imprese e del made in Italy, il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica, il Ministro dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste ed il Ministro dell’Economia e delle finanze, insieme alle principali società energetiche partecipate dallo Stato. Nella stessa seduta, la Cabina di Regia Pnrr ha istituito un apposito gruppo tecnico interministeriale per l’istruttoria relativa alle proposte di investimento e di riforme da inserire nel capitolo REPowerEU.

Il 7 marzo, ricorda ancora Palazzo Chigi, il confronto è proseguito con le Regioni, le Province e i Comuni. Il 28 marzo è stata convocata una Cabina di Regia PNRR che ha riunito tutti i Ministri e nella quale sono stati concordati termini e modalità per l’aggiornamento del PNRR con l’inserimento del capitolo REPowerEU. Già a partire dal 9 marzo è stato, inoltre, avviato il confronto con i Servizi della Commissione europea sui contenuti del capitolo REPowerEU dell’Italia.

Ad oggi, le proposte in corso di elaborazione riguardano tre assi strategici: 1) contrasto alla povertà energetica, attraverso aiuti alle famiglie vulnerabili e investimenti per la riqualificazione energetica dell’edilizia residenziale pubblica; 2) sostegno agli investimenti produttivi nelle filiere verdi per la produzione di energie rinnovabili e per il miglioramento della prestazione energetica e la decarbonizzazione dei processi produttivi, anche in considerazione delle nuove regole in materia di aiuti di Stato; 3) investimenti in infrastrutture e impianti energetici al fine di incrementare la sicurezza e la diversificazione dell’approvvigionamento.

Alla luce del dialogo partenariale condotto in Cabina di Regia, secondo uno schema settoriale che garantisce un puntuale e rigoroso approfondimento delle proposte di investimento e riforma da inserire nel nuovo capitolo del PNRR, il Governo proseguirà nei prossimi giorni il confronto con la Commissione Europea per assicurare la centralità dell’Italia all’interno della risposta europea alla crisi energetica nell’ambito dell’iniziativa REPowerEU.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza