cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:27
Temi caldi

A Monterotondo il 'talent' per un posto di lavoro da McDonald's

13 maggio 2014 | 18.02
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Roma, 13 mag. (Labitalia) - Arriva oggi, a Monterotondo (Roma), il McItalia Job Tour, l'evento itinerante di selezione del personale che viene impiegato per le nuove aperture McDonald's lungo la penisola. Fino alle 18, il 'villaggio McDonald's' è allestito in piazza Martiri delle foibe, dove si svolgono i colloqui individuali per reclutare i 40 nuovi crew che lavoreranno nel primo ristorante McDonald's di Monterotondo, che aprirà a giugno in via Lampedusa, su una superficie complessiva di circa 800 mq, per 151 posti a sedere interni e 46 esterni.

Infatti, "McDonald's alla fine del 2012 - ricorda in una nota - ha fatto un annuncio importante: 3.000 nuovi posti di lavoro in 3 anni. Dalla data dell'annuncio a oggi McDonald's ha già ha già aperto 46 ristoranti, di cui 9 nel 2014, e assunto oltre 1.380 persone". A Monterotondo l'azienda ne cerca 40 e per incontrarle, per raccontare loro cos'è McDonald's, per dare concretezza alla promessa, ha deciso di organizzare il McItalia Job Tour. I colloqui sono individuali, riservati alle persone che si sono candidate sul sito www.mcdonalds.it inserendo il proprio cv e rispondendo alle domande di un test comportamentale volto a verificare la predisposizione a lavorare in team e l'orientamento al cliente, caratteristiche fondamentali per lavorare in un McDonald's. Soltanto i candidati pre-selezionati (circa 200 su oltre 3.000 cv inviati), che hanno ricevuto conferma da McDonald's con convocazione e orario, possono accedere ai colloqui.

Per i candidati e per tutti coloro che sono interessati a conoscere McDonald's a disposizione il management di McDonald's Italia e Camillo Tridici, il licenziatario che gestirà il nuovo ristorante di Monterotondo, pronti a dare informazioni sul mondo McDonald's e sulla campagna di assunzioni e aperture in corso. Presenti, inoltre, i dipendenti degli altri ristoranti della zona per raccontare agli aspiranti candidati cosa vuol dire davvero lavorare in McDonald's, in un'occasione unica di confronto in totale trasparenza.

Dunque, per la nuova apertura di Monterotondo, sono 40 le persone che McDonald's oggi selezionerà: predisposte al lavoro in team e al contatto con il cliente.

Le 'posizioni' aperte sono due. c'è il crew, addetto alle vendite e alla preparazione dei cibi. Ha orari flessibili e spesso lavora part-time e agli studenti è richiesta una disponibilità minima di 8 ore settimanali. E' parte di una squadra affiatata che accoglie i clienti alla cassa o in sala, prende le ordinazioni e prepara con competenza i prodotti in cucina rispettando gli standard di igiene e sicurezza. E' responsabile della qualità e del servizio al cliente. Può diventare manager e, in seguito, direttore di ristorante.

Ma ci si può anche candidare per diventare hostess o steward: responsabile dell'accoglienza e dell'animazione del ristorante, lavora part-time o full-time. Gestisce eventi speciali e feste per bambini. Le caratteristiche del suo ruolo richiedono cordialità e volontà di soddisfare le esigenze del cliente. Ha talento organizzativo unito a creatività e passione per i più piccoli. Conosce i meccanismi operativi del ristorante dietro al banco e in cucina, svolge alcune mansioni con i crew e accoglie i clienti ed è responsabile della loro soddisfazione. Può diventare capo-hostess o capo-steward.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza