cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:17
Temi caldi

Milano: Abc Digital, due istituti milanesi vincono 10.000 euro

28 settembre 2015 | 15.36
LETTURA: 5 minuti

alternate text
Abc Digital, l'IIS Emilio Alessadnrini di Abbiategrasso e l'IIS di Inveruno hanno vinto 10.000 euro ciascuno

Gli studenti salgono in cattedra, gli over 60 tornano a scuola. Questa l'idea di Abc Digital, il progetto di alfabetizzazione digitale di Assolombarda che oggi ha premiato due scuole con un buono di 10.000 euro ciascuna, l'IIS Emilio Alessandrini di Abbiategrasso e l'ISS di Inveruno. Al terzo posto si è classificato il liceo statale Maffeo Vegio di Lodi, nelle ultime due posizioni lo scientifico Donato Bramante di Magenta e l'ITTS-LSA Ettore Molinari di Milano.

L'iniziativa fa parte del piano strategico di Assolombarda per "far volare Milano". Obiettivo: ridurre il digital divide e fare del capoluogo lombardo una città digitale accessibile e fruibile da tutti i cittadini. Il programma prevede che siano gli studenti delle scuole superiori del territorio a guidare le persone anziane alla scoperta del mondo digitale, con un'esperienza di alternanza scuola-lavoro.

Milano come esempio per il Paese e per il mondo, secondo le parole del presidente di Assolombarda Gianfelice Rocca. L'idea, spiegano gli organizzatori, è di un progetto che si auto sostenga e che continui nel tempo: "Vogliamo creare una nuova socialità. Milano deve diventare un esempio per l'Europa. Quando si mettono insieme scienza, tecnologia e volontà dei cittadini e delle imprese le cose funzionano".

22 scuole coinvolte , 1700 over sessanta formati e un progetto che ha visto coinvolti 550 studenti delle scuole superiori con più di 900 ore di lezioni in aula. “E' stata una grande intuizione” - ha detto l'assessore Valentina Aprea - i numeri ci danno ragione. E' una bella sfida e un'occasione per tutti.

"Capivano al volo – ha raccontato Bianca, studentessa - il mito degli over 60 che fanno fatica a capire va sfatato". Per gli oltre mille over sessanta coinvolti è stata "una sfida utile, divertente e interessante" come racconta la signora Elisabetta: "Mi ha migliorato la vita di tutti i giorni. Prima non sapevo neanche come accendere il computer, adesso sento i miei nipoti ogni giorno".

Un riconoscimento speciale è andato ad Anna Taschera, 90 anni , la più anziana del corso. "Sono molto soddisfatta di essere tornata a scuola alla mia età – ha detto - occorrerebbe forse qualche altra lezione in più per fissare qualche nozione ma con buona volontà e entusiasmo qualcosa riesco ancora a fare".

"Ho visto un grande entusiasmo - ha detto la preside dell'istituto Alessandrini, primo classificato ex equo - tra gli studenti, c'era l'ebrezza di mettersi dall'altra parte. La gioventù non è solo una questione cronologica ma di voglia di fare le cose".

"E' una grande occasione per mettere in campo competenze e motivazioni – ha detto Renata Viganò, professore di Pedagogia all'università Cattolica – qui si forma quel capitale umano, sociale e relazionale di cui la nostra regione ha bisogno per andare avanti”.

In Italia fa uso abituale di internet il 59% della popolazione, in Germania l'82%. La Lombardia si distingue rispetto al resto del Paese con un 65% di persone che regolarmente usano la Rete. "Vogliamo una città più digitale - ha detto il presidente Gianfelice Rocca - più viva, moderna e proiettata verso il futuro. Milano deve diventare un esempio per il mondo". L'Italia è al venticinquesimo posto dei Paesi europei per avanzamento verso un'economia e una società digitali, ed è ancora indietro nella tabella di marcia europea per l'Agenda Digitale.

Il presidente Rocca, a margine della premiazione, ha parlato anche del futuro dello spazio di Rho dopo Expo: "Un luogo di scienza, tecnologia, digitalizzazione e start up dove i giovani si incontrano con le grandi aziende. E' un sogno realizzabile. Se ci riusciremo allora avremo dimostrato che Expo lascia in questa grande città un segno permanente".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza