cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 15:18
Temi caldi

Addio a Rodotà, l'omaggio alla camera ardente

25 giugno 2017 | 11.02
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

E' ripreso alle 10 di mattina a Montecitorio, fino alle 19, l'omaggio alla camera ardente di Stefano Rodotà da parte di esponenti delle istituzioni, politici e cittadini comuni.

Anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accompagnato dalla presidente della Camera Laura Boldrini, ha reso omaggio a Rodotà. Il Capo dello Stato, dopo essersi fermato per qualche minuto, ha firmato il registro delle presenze e si è quindi allontanato senza rilasciare dichiarazioni.

Nel messaggio inviato alla famiglia immediatamente dopo la scomparsa, Mattarella ne aveva sottolineato "le alte doti morali e l'impegno di giurista insigne, di docente universitario, di parlamentare appassionato e di prestigio e di rigoroso garante della Privacy. La sua lunga militanza civile al servizio della collettività - aveva ancora affermato il Capo dello Stato - è stata sempre contrassegnata dalla affermazione della promozione dei diritti e della tutela dei più deboli".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza