"Odore insopportabile", è mistero a Teheran

CULTURA E MEDIA
Odore insopportabile, è mistero a Teheran

Immagine di repertorio (Fotogramma)

"Un odore insopportabile" ha avvolto la capitale iraniana Teheran. La causa è un mistero. L'agenzia di stampa ufficiale iraniana Irna ha annunciato che una squadra di esperti è al lavoro per indagare sulle cause del tanfo segnalato ieri sera in alcune aree della città dove spesso si registrano alti livelli di inquinamento.


In queste ore si sono susseguite notizie e smentite. All'inizio il cattivo odore veniva segnalato nella parte sud della capitale ed era stato ipotizzato un danno nell'impianto fognario lungo via Enghelab. Poi la colpa è stata attribuita a presunte perdite in una raffineria di petrolio. Tutte notizie che, ha riportato Radio Farda, sono state ufficialmente smentite.

Sul caso è intervenuto Samim Rouzbahani, portavoce del dipartimento per le emergenze del Comune di Teheran. Secondo Rouzbahani, l'odore nauseabondo arriverebbe dalla zona di Hassanabad, nel centro della capitale. Tra i deputati c'è chi punta il dito contro la discarica di Kahrizak, a sud della città, e chi sostiene che il tanfo arrivi da una stazione della metro.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.