Cerca

Afghanistan: Ghani ringrazia soldati Nato per loro sacrificio

SICUREZZA
Afghanistan: Ghani ringrazia soldati Nato per loro sacrificio

Il neo presidente afghano Ashraf Ghani ha voluto ringraziare le truppe della Nato per il loro sacrificio nel combattere i Talebani in Afghanistan ricordando i soldati stranieri morti nel Paese. Parlando a fianco del primo ministro britannico David Cameron che oggi si è recato a sorpresa a Kabul, Ghani ha detto che i soldati della Nato in Afghanistan hanno contributo a rendere il mondo più sicuro.


''Voglio ringraziare le famiglie che hanno perso i loro cari - ha detto Ghani - Sono stati fianco a fianco (delle forze afghane, ndr) e noi li ricorderemo''. Il primo ottobre il neo presidente afghano ha firmato il patto di sicurezza con gli Stati Uniti al quale si era lungamente opposto il suo predecessore Hamid Karzai e che definisce la presenza americana in Afghanistan dal 2015. In base al testo, nel Paese resteranno 12mila militari stranieri al termine della missione di combattimento Nato.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.