cerca CERCA
Mercoledì 08 Febbraio 2023
Aggiornato: 15:45
Temi caldi

Al Sant'Andrea Roma 400 interventi chirurgici con robot, 'numeri record'

31 ottobre 2022 | 12.49
LETTURA: 1 minuti

alternate text

"Chirurgia robotica da record" all'Ospedale Sant'Andrea di Roma, dove "è stato eseguito oggi il 400esimo intervento chirurgico con il robot 'Da Vinci'". Lo annuncia l'Azienda ospedaliera sottolineando che, "secondo i dati forniti da Ab Medica, in Italia sono pochi i centri che possono vantare una così alta casistica di interventi di chirurgia robotica a così breve distanza dall'introduzione in sala operatoria del macchinario, avvenuta a febbraio del 2021. Un'innovazione tecnologica tanto apprezzata tra gli specialisti del Sant'Andrea - si legge in una nota - che l'ospedale si appresta a diventare uno dei centri più produttivi in Italia e in Europa per numero complessivo di procedure robotiche mininvasive".

Chirurgia colorettale, toracica, urologica e da pochi mesi la cardiochirurgia: anche "l'utilizzo multidisciplinare è un tratto distintivo del robot del Sant'Andrea, che vede alternarsi alla console con cui si manovrano a distanza le braccia della macchina i diversi specialisti ospedalieri. I benefici - ricordano dall'Ao - si apprezzano in tutte le diverse tipologie di intervento: esiti cicatriziali contenuti, minori rischi di complicanze, da cui conseguono ridotti tempi di ospedalizzazione, riduzione delle liste di attesa e di costi per il sistema sanitario".

"Il progetto della chirurgia robotica nasce come una scommessa che, dati alla mano, oggi abbiamo vinto - dichiara Paolo Anibaldi, direttore sanitario del Sant'Andrea - L'obiettivo è ora accrescere il numero e le tipologie di procedure mininvasive per offrire ai nostri pazienti le migliori possibilità di cura, forti di un capitale umano con altissime competenze e di un parco tecnologico all'avanguardia". Daniele Aguzzi, direttore generale facente funzioni, evidenzia come il Sant'Andrea sia "un ospedale di alta specializzazione e polo universitario dedito alla formazione delle giovani leve di medici e chirurghi. L'inscindibile binomio ricerca scientifica e innovazione tecnologica è il nostro Dna".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza