cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 19:58
Temi caldi

Alimenti: Bmti, granoturco e agrumi dominano scambi telematici a febbraio

05 marzo 2014 | 13.54
LETTURA: 1 minuti

Il mese di febbraio ha visto concludere nel mercato telematico 1.349 contratti, per un controvalore complessivo di oltre 57 milioni di euro. I settori cerealicolo e ortofrutticolo continuano a rappresentare i primi due comparti merceologici per numero di contratti conclusi (67,4% del totale dei contratti). E' quanto emerge da un'analisi realizzata da Borsa Merci Telematica Italiana.

All'interno del comparto cerealicolo il granoturco secco si è confermato primo prodotto per quantitativi scambiati (oltre 70mila tonnellate). Tra gli altri prodotti cerealicoli, a febbraio sono stati scambiati oltre 21mila tonnellate di cereali minori e circa 7.500 tonnellate di risone. Nell'ortofrutta ancora in rilievo gli agrumi, con arance e clementine quali principali prodotti scambiati telematicamente.

''In crescita anche le contrattazioni dei prodotti Dop" dichiara Annibale Feroldi, direttore di Bmti S.c.p.a. A febbraio, aggiunge, "sono state scambiate sulla Borsa merci telematica italiana 24.600 forme di Grana Padano e Parmigiano Reggiano, facendo registrare un aumento di oltre 3.000 forme rispetto a gennaio''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza