cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 09:01
Temi caldi

Allarme triclosan, presente in shampoo e dentifrici può predisporre a gravi infezioni

08 aprile 2014 | 18.42
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 8 apr. (Adnkronos Salute) - Un agente antimicrobico che si trova in comuni saponi per la casa, shampoo e dentifrici può farsi strada all'interno del naso umano e promuovere, al contrario di quanto si propone di fare, colonizzazioni batteriche anche da parte del pericoloso Staphylococcus aureus, predisponendo alcune persone alle infezioni.

Lo hanno scoperto ricercatori dell'Università del Michigan, che hanno condotto uno studio pubblicato su 'mBio', la rivista della American Society for Microbiology.

Si tratta del triclosan, un composto artificiale utilizzato in una vasta gamma di prodotti per la cura personale come saponi antibatterici, dentifrici, prodotti per le superfici della cucina, vestiti e attrezzature mediche, ed è stato rilevato nel canale nasale del 41% degli adulti appartenenti al campione studiato.

E in queste persone è stata evidenziata anche una maggiore colonizzazione da parte del S. aureus. Il triclosan, evidenziano gli autori, "è molto comune in saponi, dentifrici e collutori, ma non c'è alcuna prova che funzioni meglio degli ingredienti dei saponi normali. Inoltre potrebbe avere conseguenze indesiderate nei nostri corpi, promuovendo la colonizzazione nasale da parte del S. aureus e mettendo così alcune persone ad aumentato rischio di infezioni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza