cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Arte: torna a rivivere il 'Salottino Don Chisciotte' al Quirinale

14 febbraio 2014 | 19.08
LETTURA: 2 minuti

Torna a rivivere il 'Salottino Don Chisciotte'. Il restauro del gioiello di origine seicentesca, cui ha contribuito il Rotary, è stato presentato in anteprima oggi agli studenti della prima media dell'istituto San Giuseppe de Merode di Roma. I ragazzi hanno visitato il Quirinale incontrando Louis Godart, consigliere del Presidente della Repubblica per la conservazione del patrimonio artistico e Daniela Porro, soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale di Roma che hanno affermato: "Si è trattato di un'esemplare collaborazione, di un modello da seguire per recuperare le bellezze del nostro Paese".

L'intervento ha permesso di ridare vita all'ambiente nato come camera da letto del primo appartamento di Paolo V. Il Salottino Don Chisciotte mostra le decorazioni di Annibale Corradini che, nel 1611, impreziosì il soffitto ligneo con novanta teste di cherubini di cartapesta. Sulle pareti il pittore dipinse un grazioso fregio ad affresco con stemmi papali, angioletti e animali araldici tra girali dorati. Solo nel periodo sabaudo, dopo essere stato utilizzato anche come guardaroba, l'ambiente fu adibito a 'Gabinetto arazzi', ospitando sulle pareti gli arazzi con le storie di Don Chisciotte, da cui ha assunto il nome odierno.

Il Rotary ha deciso di fornire il proprio contributo all'azione di restauro in stretta sinergia con la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma e il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica.(segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza