cerca CERCA
Giovedì 24 Giugno 2021
Aggiornato: 19:45
Temi caldi

AstraZeneca, anche la Svezia sospende il vaccino

16 marzo 2021 | 10.24
LETTURA: 2 minuti

Stessa decisione da Lettonia e Lituania

alternate text
(Afp)

Anche Svezia, Lettonia e Lituania sospenderanno le somministrazioni del vaccino AstraZeneca in via precauzionale. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie dei tre Paesi, seguendo la decisione di ieri di Germania, Italia, Francia, Spagna e altri in Europa, in attesa di un nuovo parere dell’Agenzia europea del farmaco.

Leggi anche

"Stiamo prendendo questa decisione ora perché nelle ultime ore abbiamo ricevuto tre segnalazioni di casi tromboembolici gravi, inattesi e indesiderati in pazienti a cui è stato somministrato il vaccino AstraZeneca in Lituania", ha detto il capo dell'autorità farmaceutica del Paese Gytis Andrulionis. "Non abbiamo la prova - ha sottolineato - che questa sia una coincidenza o sia dovuta al vaccino".

Per avere qualche risposta gli occhi di mezza Europa sono puntati sulla giornata di giovedì e sulla riunione straordinaria dell'Ema. "Ora tutti i governi dei Paesi europei che si sono mossi in maniera unitaria nella giornata di ieri" sospendendo la vaccinazione anti-Covid con AstraZeneca in maniera precauzionale "attendono il giudizio ulteriore" dell'Agenzia europea del farmaco Ema "per la giornata di giovedì su questi nuovi dati emersi in maniera particolare dalla Germania, ma anche in altri Paesi. Rispetto a questo pronunciamento, noi siamo fiduciosi che possano emergere tutti gli elementi di rassicurazione che ci consentano nel minor tempo possibile di ripristinare a ritmo pieno la vaccinazione", ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo alle domande del direttore del 'Corriere della Sera', Luciano Fontana, durante l'online Talk Sanità organizzato da Rcs Academy, sul tema 'Strategie per la riforma del sistema e vincere la pandemia'.

"Ma ribadisco che per noi i vaccini restano la chiave per vincere questa pandemia - è tornato a puntualizzare il ministro - La decisione assunta ieri dai principali Paesi europei è di natura esclusivamente precauzionale. E riguarda solo uno dei vaccini a disposizione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza