cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 04:58
Temi caldi

Atac, azienda: accordo con sindacati su gestione 323 esuberi

12 maggio 2014 | 19.40
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Atac spa, Atac patrimonio e Ogr, hanno firmato un primo accordo con le organizzazioni sindacali per la gestione dei 323 esuberi annunciati da Atac il 10 aprile scorso. Lo fa sapere Atac in una nota spiegando che "l'incontro si è svolto in un clima positivo caratterizzato da un apprezzabile spirito di collaborazione fra l'azienda e le organizzazioni sindacali e dà seguito ad una serie di incontri propedeutici nel corso dei quali le parti hanno avviato l'approfondimento della complessa questione sul tavolo della trattativa".

"Nelle more di una prosecuzione del confronto, le parti hanno comunque concordato sull'opportunità di sottoscrivere l'odierno accordo che individua degli strumenti potenzialmente utili a ridurre il numero degli esuberi dichiarati - continua Atac - In particolare, e in virtù dell'accordo sottoscritto, sarà attivato un processo che, su base volontaria e a vantaggio del potenziamento delle aree operative, consentirà la ricollocazione del personale amministrativo su aree quali il servizio metroferroviario, le attività di vendita e di front end e quelle relative a specifici servizi ausiliari per la mobilità".

Al contempo le parti hanno convenuto di avviare, sempre su base volontaria e con lo stesso obiettivo di ridurre il numero degli esuberi, una procedura che consentirà a chi lo desidera la conversione del rapporto da tempo pieno a tempo parziale. "L'accordo, quindi - conclude - ha l'obiettivo di potenziare significativamente le aree operative e di snellire quelle amministrative, a beneficio del servizio, proseguendo nel percorso intrapreso che vede sempre più il cliente al centro delle dinamiche complessive di efficientamento di Atac".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza