cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Bari, si fingono terroristi sul bus: 3 migranti denunciati

24 gennaio 2017 | 20.22
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Tre migranti sono stati denunciati dalla polizia a Bari per procurato allarme e interruzione di servizio pubblico. Secondo quanto emerso dagli accertamenti, i tre mentre si trovavano su un bus dell'Amtab (l'azienda municipalizzata del trasporto pubblico), in servizio nel capoluogo pugliese, avrebbero urlato 'Allah akbar, terrorista, bomba', provocando il panico tra i passeggeri, tanto che l'autista è stato costretto a fermare il mezzo per strada. E' avvenuto sulla linea 4, nei pressi di largo Ciaia, una zona centrale della città.

Due migranti sono originari del Mali, il terzo della Nigeria, tutti trentenni. Sul posto sono intervenuti i poliziotti di tre pattuglie delle Volanti. Secondo un'altra versione i migranti sarebbero stati vittima di insulti razzisti e non sarebbero stati loro a urlare terroristi, ma qualche passeggero. Potrebbe anche essersi trattato di uno scherzo di cattivo gusto. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza