cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 22:18
Temi caldi

Basket: Los Angeles Lakers, stagione gia' finita per Bryant

12 marzo 2014 | 21.13
LETTURA: 2 minuti

La tribolata stagione di Kobe Bryant è già finita. La stella dei Los Angeles Lakers, come evidenziato dai controlli a cui si è sottoposto oggi, non ha ancora risolto i problemi al ginocchio che lo costringono al riposo forzato dallo scorso 17 dicembre. I tempi di recupero, secondo quanto reso noto dai Lakers, sono tali da escludere un suo rientro in campo prima della fine della stagione.

''Kobe non è ancora guarito dal suo infortunio - ha spiegato il preparatore dei Lakers Gary Vitti -. Considerando il tempo che gli servirebbe per essere pronto a giocare e quello che rimane a disposizione, non c'è più margine per il suo rientro. Kobe avrà a disposizione l'intera estate per guarire completamente, fare la riabilitazione ed essere al 100% per l'inizio della prossima stagione''. ''Ovviamente questa è stata una stagione frustrante e deludente, ma apprezzo tutto il supporto che ho ricevuto dai Lakers e dai tifosi. Non vedo l'ora di tornare'', ha spiegato Bryant, il cui obiettivo è farsi trovare ''pronto per l'inizio del training camp''.

La stagione maledetta della star gialloviola è cominciata con un lungo stop, causato dall'infortunio al tendine d'Achille che lo ha costretto a saltare le prime 19 gare della regular season Nba, e continuata con la frattura del piatto tibiale del ginocchio destro rimediata nella sfida contro Memphis. Quest'anno Bryant ha giocato solo 6 partite con una media di 13,8 punti, 6,3 assist e 4,3 rimbalzi. I Lakers sono in fondo alla Western Conference con un pessimo bilancio di 22 vittorie e 42 sconfitte.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza