cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 20:33
Temi caldi

Terremoto

'Basta macerie', cittadini di Accumoli occupano via Salaria

08 luglio 2017 | 15.33
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (AdnKronos)

Protesta dei cittadini di Accumoli, uno dei comuni del Reatino colpito dal sisma della scorsa estate: diverse persone hanno bloccato per ore la via Salaria con trattori e macchinari agricoli.

La manifestazione che si è conclusa nel pomeriggio è stata organizzata dai cittadini di Grisciano di Accumoli (Rieti) contro i ritardi della ricostruzione post sisma.

"Sapevo di questa manifestazione, che però è organizzata solo da uno dei comitati - spiega all'AdnKronos il sindaco di Accumoli, Stefano Petrucci -. Io le mie osservazioni le presento nei tavoli istituzionali. Mercoledì scorso sono stato un'ora e mezzo con il presidente del Consiglio Gentiloni e due volte a settimana incontro il presidente Zingaretti".

"Certo - aggiunge - è vero che ci sono ritardi nello sgombero delle macerie e per la realizzazione delle casette, perché le attività sono partite tardi. Ad ogni modo, se qualcuno vuole manifestare può farlo perché siamo in democrazia. E poi - conclude - queste proteste sono anche un'occasione per incontrarsi in Paese".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza