cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 04:15
Temi caldi

Stadio Roma, Berdini: "Lo voglio fare ma Parnasi vuole 600mila metri cubi regalati"

07 febbraio 2017 | 12.11
LETTURA: 3 minuti

alternate text

"Sapete benissimo che lo stadio lo voglio fare, quindi evitate di dire bugie". Così l'assessore capitolino all'Urbanistica, Paolo Berdini, arrivando a Palazzo San Macuto per l'audizione in commissione parlamentare d'inchiesta sulle periferie.

"Parnasi vuole insieme allo stadio qualcosa come 600mila metri cubi regalati. Scusate, lui non fa lo stadio... io sono a favore dello stadio della Roma, l'ho detto dieci volte, sono contro questo gioco della roulette" ha detto Berdini in commissione parlamentare, riferendosi all'imprenditore Luca Parnasi, parlando del progetto dello stadio del club giallorosso. "Chi ha scelto quell'area che ha bisogno di un immenso investimento pubblico? Lo ha scelto il privato? E' questo il futuro delle nostre città? - ha aggiunto - Che diamo le chiavi delle città al privato? Parnasi che blocca la filovia sulla Laurentina ora ci impone di fare un ponte, una metropolitana che non si può fare...è questa la città che pensiamo?".

#Famostostadio, cartelli e cori Pd in Assemblea Capitolina

Nel pomeriggio, al dipartimento Urbanistica si è tenuto l'incontro fra Campidoglio e As Roma. Il primo ad arrivare è stato il dg della Roma Mauro Baldissoni che ai giornalisti ha detto: "Io sono sempre ottimista". Per l'amministrazione capitolina presenti il vicesindaco Luca Bergamo, l'assessore Berdini, il capogruppo capitolino M5S Paolo Ferrara e Marcello De Vito presidente dell'assemblea capitolina. Insieme con Baldissoni è arrivato anche il costruttore Parnasi.

"È stata una riunione molto costruttiva, siamo soddisfatti ci sono dei tavoli tecnici a lavoro da dopodomani, ci vedremo la prossima settimana per fare il punto. Siamo ottimisti", ha detto Bergamo al termine della riunione che Baldissoni ha definito "molto costruttiva". "Siamo soddisfatti, ci sono dei tavoli tecnici a lavoro da dopodomani, ci vedremo la prossima settimana per fare il punto. Siamo ottimisti". "Meno cubature? Questo è il lavoro dei tavoli tecnici. vogliamo fare lo stadio, loro sono a lavoro con noi e cerchiamo di farlo il prima possibile", ha detto Baldissoni.

Nel tardo pomeriggio, il Campidoglio ha diffuso una nota. "È stato un incontro positivo e costruttivo. Registriamo soddisfazione perché oggi è stato fatto un passo in avanti nel percorso avviato in queste ultime settimane per una revisione finale del progetto", si legge. "Siamo al lavoro, Roma Capitale e proponenti, per verificare gli atti necessari alla conclusione della procedura entro il 3 marzo. Nella riunione di oggi si è deciso di avviare dei tavoli tecnici che prenderanno il via dopodomani".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza