cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 11:43
Temi caldi

Bologna, due anziane truffate da finta infermiera e falsa impiegata comunale

09 maggio 2014 | 18.12
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Si allunga l'elenco delle truffe messe a segno ai danni di anziani tra Bologna e provincia. Altre due vittime si registrano, infatti, nella sola giornata di ieri. Due donne, una 83enne di Granaglione e una 76enne di Bologna, sono cadute nel raggiro degli imbroglioni in cerca di gioielli e denaro.

Nello specifico, l'anziana di Bologna, residente in via Bainsizza, si è fidata di una donna che si è presentata alla porta della sua abitazione sostenendo di essere un'impiegata comunale addetta al controllo della documentazione relativa al pagamento dei rifiuti solidi urbani.

A Granaglione, invece, un'altra donna, si è spacciata per la caposala di un ospedale di Bologna che qualche tempo fa aveva avuto in cura il marito dell'anziana che era stato successivamente dimesso dalla struttura sanitaria ed era tornato a casa. Così, con la scusa di portare un saluto all'ex degente, la donna, aiutata da un complice, dopo essere entrati all'interno dell'appartamento, l'hanno di fatto svaligiato. Su entrambi i fatti indagano i carabinieri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza