cerca CERCA
Domenica 05 Febbraio 2023
Aggiornato: 14:23
Temi caldi

Bper: "Su dividendi puntiamo a incrementi progressivi negli anni"

04 ottobre 2019 | 15.07
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Alessandro Vandelli, amministratore delegato di Bper

Miglioramento della politica dei dividendi puntando a incrementi progressivi negli anni, apertura di una filiale completamente dedicata alle imprese a Parma e problema dei tassi per il sistema bancario. Sono i temi affrontati dall'amministratore delegato di Bper Alessandro Vandelli e dal vice direttore Pierpio Cerfogli che hanno fatto il punto sullo stato del gruppo a margine della Convention annuale di Apb, Associazione pianificazione e gestione banche al Forum Monzani di Bper a Modena.

"La nostra intenzione -ha detto l'Ad- è quella di dare un senso alla politica dei dividendi non con degli up & down che ti portano ad avere un anno dividendi interessanti e magari vederli azzerati l'anno successivo mentre vogliamo avere una politica di progressivo incremento lo scorso anno abbiamo dato un primo segnale e cercheremo di confermare anche quest'anno. E' anche vero tutto va contestualizzato. Oggi avere rendimenti positivi comprando per esempio titoli di stato è quasi impossibile, quando investendo su una azione della banca cominci ad avere dei rendimenti del 3/5% credo che si debba avere l'attenzione di una platea molto ampia di investitori."

"Quello che oggi è un grande tema per il sistema bancario -ha poi sottolineato Vandelli- è il livello dei tassi. Pensate che in alcune situazioni depositando fondi in Bce noi dovremmo pagare lo 0,50%. La gestione degli aggregati finanziari con questi livelli contenuti di tassi è molto complicato. Le banche italiane sono quelle che applicano le condizioni più contenute sia alle famiglie che alle imprese: fare margine in questa situazione non è facile. Riceviamo liquidità che potremmo pagare zero, ma se la depositiamo in Bce paghiamo lo 0,50% è una equazione che deve trovare una risposta: in altri paesi sono ragionamenti che si stanno facendo per ora in Italia ancora no".

Cambiamento, novità. Tra qualche giorno Bper inaugurerà una nuova filiale a Parma completamente dedicata solo alle imprese, una novità per la Banca a livello nazionale. "Non siamo il primo caso in Italia - spiega il vice direttore Pierpio Cerfogli - già altri istituti hanno iniziato un percorso simile. La verità è che bisogna provare e testare strade nuove per vedere se la strada intrapresa è quella giusta. Sarà una filiale che aumenta la segmentazione con servizi dedicati solo alle imprese, vedremo si aiuterà allo sviluppo."

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza