cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 17:33
Temi caldi

Brasile 2014: Isil 'arruola' Messi, grazie a un suo gol Iran sconfitto

24 giugno 2014 | 16.35
LETTURA: 2 minuti

Baghdad, 24 giu. - (Adnkronos/Aki) - Lionel Messi militante dell'Isil? E' quanto vorrebbero i sostenitori della formazione jihadista sunnita che sta mettendo in ginocchio l'Iraq e che hanno lanciato una campagna sui social network per ringraziare la stella Argentina, il cui merito e' di aver segnato un gol decisivo nella vittoria in Coppa del Mondo contro l'Iran, bastione degli sciiti e nemico giurato dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante.

Da giorni - scrive l'agenzia semi-ufficiale iraniana Mehr - dai profili di militanti islamici legati all'Isil piovono ringraziamenti alla 'pulce' argentina, la cui rete a tempo scaduto ha ridotto al minimo le possibilita' dell'Iran di qualificarsi agli ottavi. Ma i sostenitori dell'Isil - e' precisato sul sito del think tank 'Brookings' - non si sono limitati ad esprimere riconoscenza a Messi, ma lo hanno addirittura invitato a "unirsi al Jihad" in Siria e Iraq. E' c'e' chi su Twitter commenta con sarcarmo: "Con l'apertura del calciomercato, e' possibile un traferimento di Messi dal Barcellona all'Isil quest'estate?".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza