cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 08:17
Temi caldi

Cinema: Bud Spencer si racconta, la sua vita in un audiolibro postumo

11 dicembre 2017 | 15.27
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Bud Spencer si 'racconta'. La voce del popolare attore, scomparso a giugno 2016, guida i fan alla scoperta del suo mondo in 'Mi chiamavano Bud', l’autobiografia in audio dell'attore pubblicata postuma da Volume il 15 dicembre in anteprima esclusiva su iTunes e Audible.it. E' lo stesso Spencer a svelare, in prima persona con la sua stessa voce, la sua vita, la sua carriera e la sua filosofia. Ad arricchire l'autobiografia, i contributi esclusivi da parte del figlio Giuseppe e delle persone a lui più vicine.

V olume (www.volumeaudiobooks.com) è una nuova società di produzione ed edizione di audiolibri, con distribuzione internazionale specializzata nel genere varia: cinema, teatro, musica, arte, cucina e sport. Il primo titolo, l’audiolibro 'Fantozzi' letto da Paolo Villaggio, è stato a lungo primo nelle classifiche di vendita.

'Fantozzi' in seguito ha ispirato anche il docufilm 'La voce di Fantozzi', con la regia di Mario Sesti, prodotto da Volume Entertainment, in concorso allo scorso Festival del Cinema di Venezia ed in corsa per il David di Donatello. Volume ha inoltre prodotto 'Senti Senti Senti' di Maurizio Battista che presenta il meglio del suo repertorio in audio e 'Quo Chi?' scritto e letto da Gianni Canova dedicato alla fenomenologia di Checco Zalone.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza