cerca CERCA
Mercoledì 29 Giugno 2022
Aggiornato: 10:29
Temi caldi

Calcio: giocatori aggrediti da tifosi nel Napoletano, denunciate altre 6 persone

31 marzo 2014 | 17.01
LETTURA: 2 minuti

I poliziotti del Commissariato Giugliano-Villaricca, in seguito agli scontri verificatisi lo scorso 23 marzo a Mugnano di Napoli all'interno dello stadio Vallefuoco nel corso dell'incontro di calcio Giugliano 1928 - Virtus Volla, dopo i tre arresti in differita operati al termine dei primi accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà altre 6 persone. Un folto gruppo di tifosi della compagine di Giugliano, aveva infatti scavalcato la recinzione ed invaso il campo di calcio minacciando il commissario di campo e i calciatori della squadra sostenuta, per poi aggredire materialmente quelli della squadra avversaria.

L'attività degli investigatori della Polizia di Stato, espletata attraverso un'attenta analisi di tutte le immagini riprese nel corso degli scontri, ha portato all'identificazione degli autori delle violenze e all'accertamento delle loro responsabilità.

Il successivo sequestro degli indumenti, indossati dagli accusati nel corso delle loro condotte illecite e le ammissioni di alcuni di essi, hanno poi rafforzato il quadro probatorio a loro carico. Pertanto M.P. 20enne, G.D.G. 19enne, M.B. 61enne, G.C. 20enne, B.G. 25enne e B.G. 24enne, tutti residenti a Giugliano, sono stati deferiti all'Autorità giudiziaria in quanto ritenuti responsabili del reato di lancio di materiale pericoloso, scavalcamento ed invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza