cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 10:51
Temi caldi

Calderoli: "Bene proposta di rinchiudere all'Asinara i terroristi islamici"

10 gennaio 2016 | 18.33
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Condivido pienamente la proposta lanciata dal segretario del sindacato autonomo della Polizia Penitenziaria, Donato Capece, di utilizzare il vecchio carcere di massima sicurezza dell'Asinara, quello usato negli anni '80 e '90 per i detenuti più pericolosi, per i boss della mafia e i capi delle Brigate Rosse, per rinchiudervi i terroristi islamici e, aggiungo io, anche i tanti predicatori di odio presenti sul nostro territorio, quelli che istigano alla jihad sul web o nei loro sermoni del venerdì". Così nella sua pagina Facebook, il senatore leghista Roberto Calderoli.

"Portiamo i terroristi all'Asinara, facciamolo per la nostra sicurezza nazionale, ma anche come deterrente per i potenziali jihadisti, in modo che sappiano cosa li aspetta in caso di cattura, ovvero un carcere duro e l’isolamento totale dal mondo esterno", conclude Calderoli.

Parole che fanno discutere. "L'Asinara non si tocca, è un parco naturale non una discarica di terroristi. Calderoli lancia una proposta 'porcata' che in realtà nasconde uno scivolone senza precedenti. La solita battuta da osteria senza alcun tipo di supporto né tecnico ne politico", commenta il deputato di Unidos Mauro Pili che da Presidente della Regione il 19 dicembre 2001 trasformò l'isola in area protetta e Parco Nazionale. "Spiace sapere che anche Calderoli alla pari di Renzi ed altri considerino la Sardegna una discarica di mafiosi e terroristi. La Sardegna non sarà né la discarica di Renzi tantomeno quella di Calderoli. Bene farebbe a ritrattare - conclude Pili - e subito, questa stupidaggine ciclopica".

Intanto però il presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, twitta: "Per il Sappe i terroristi islamici vanno rinchiusi all'Asinara. Che ne dite?". Decine i commenti negativi dei sardi al tweet di Maroni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza