cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 08:59
Temi caldi

Carrara, frana alla cava: due operai sotto le rocce

14 aprile 2016 | 15.50
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Vigili del Fuoco)

Crolla il costone di una roccia in una cava di marmo nel bacino di Colonnata, in provincia di Massa Carrara, nel distretto lapideo delle Alpi Apuane: due cavatori sono rimasti sotto le rocce.

Andranno avanti senza sosta le operazioni di ricerca dei due dispersi: i vigili del fuoco attualmente hanno messo in sicurezza il costone per evitare ulteriori crolli e si tratta di una parete di 25 metri di fronte per un'altezza di decine di metri.

Nelle operazioni sono impegnate 50 unità provenienti da tutti i comandi della Toscana e con le diverse specializzazioni: da esperti che lavorano su corda, a quelli esperti nella ricerca dei dispersi sotto le macerie dei terremoti, e ci sono anche unità cinofile. Sono state attrezzate anche le colonne mobili, le torri con illuminazione per le operazioni durante la notte ed è stata allestita una piccola tendopoli per dare la possibilità di riposare alle squadre.

Un terzo lavoratore, che era rimasto sospeso nel vuoto, è stato portato in salvo grazie all'opera dei soccorritori. Un altro cavatore in stato di shock è stato colto da malore e trasportato al pronto soccorso da un'ambulanza del 118.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza