cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 09:59
Temi caldi

Caso Scajola: al via processo in abbreviato, Chiara Rizzo sarà in aula

12 novembre 2014 | 12.09
LETTURA: 2 minuti

Inizia domani il processo con il rito abbreviato a carico di Chiara Rizzo, moglie dell’ex deputato di Forza Italia Amedeo Matacena condannato in via definitiva a tre anni per concorso esterno in associazione mafiosa e tuttora irreperibile a Dubai. L’avvocato Bonaventura Candido, che la assiste legalmente insieme al collega Carlo Biondi, ha fatto sapere che la sua cliente sarà in aula. La prima udienza sarà dedicata alle eccezioni preliminari. Insieme a Chiara Rizzo hanno scelto di essere giudicati con il rito abbreviato Martino Politi, factotum della famiglia Matacena, e la segretaria dell’ex ministro Claudio Scajola, Roberta Sacco.

Scajola, insieme alla segretaria di Matacena, Maria Grazia Fiordalisi, hanno invece optato per il rito ordinario. Alla prossima udienza saranno sentiti i primi ufficiali della Dia che hanno condotto l’indagine Breakfast da cui è emerso l’aiuto che gli imputati avrebbero fornito ad Amedeo Matacena per schermare il patrimonio di famiglia da una parte e, dall’altra, garantirgli riparo in un paese estero per poter sfuggire all’esecuzione della pena.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza