cerca CERCA
Venerdì 29 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Catania, crolla palazzina: evacuate sette famiglie

20 gennaio 2020 | 07.56
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Foto dei vigili del fuoco

Crollo di una parte di una palazzina a Catania. E’ accaduto la notte scorsa nella zona tra via Castromarino e via Plebiscito, con i vigili del fuoco, già sul posto, che erano stati allertati da un residente. In particolare è andato distrutto un appartamento disabitato da circa un anno. Per precauzione i vigili del fuoco hanno fatto evacuare sette nuclei familiari. Sono in tutto 39 le persone evacuate. Sul posto continuano gli accertamenti dei vigili del fuoco sulla stabilità del palazzo interessato dal crollo e da alcuni strutture attigue.

La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta. I reati ipotizzati sono disastro colposo e lesioni colpose. Quest'ultima accusa riguarda il ferimento di una persona che ha riportato lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Il fascicolo è al momento senza indagati.

Il cortile del palazzo di circa 300 metri quadrati è 'collassato' in una voragine profonda 2-3 metri, trascinando parte della struttura. "Abbiamo messo al sicuro tutti i presenti, e una persona l'abbiamo soccorsa da un balcone, perché le scale interne non erano utilizzabili", ha spiegato Giuseppe Verme, comandante provinciale dei vigili del fuoco di Catania. "Per fortuna in quel momento - ha aggiunto- i sopralluoghi in quella zona si erano conclusi e non c'era nessuno dei vigili del fuoco all'opera né abitanti nell'edificio. Non ci sono dispersi e tutti i presenti sono stati messi in salvo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza