cerca CERCA
Domenica 01 Agosto 2021
Aggiornato: 15:24
Temi caldi

Coronavirus, in Veneto +53 positivi in un giorno

09 maggio 2020 | 14.37
LETTURA: 1 minuti

Nove i morti in 24 ore. Il governatore Zaia: "Numeri che non preoccupano". Ma "mascherine fondamentali, senza si rischia di chiudere tutto"

alternate text
Immagine di repertorio

''Siamo arrivati a 432mila tamponi, 10 mila in più rispetto a ieri. Le persone in isolamento sono 5.163, 340 in meno rispetto a ieri, sta calando anche l'isolamento. I positivi in Veneto sono 18.671, sono 53 in più rispetto a ieri. Non sono numeri che ci preoccupano. I ricoverati sono 822, 88 in meno rispetto a ieri. Le persone in terapie intensiva sono 78, meno uno rispetto a ieri. I morti sono 1252, più nove rispetto a ieri''. Lo ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia nel consueto punto stampa in diretta Facebook.

Quanto alle mascherine "stiamo ricevendo tante foto di persone che non le utilizzano. Deve essere chiaro che se non si usano il rischio di riapertura dei focolai e ricontagio è alto, il rischio è quello di tonare indietro con le quarantene e di dare ragione a quelli che dicono che non si deve aprire. E' un impegno minimale che chiediamo, l'appello a tutti è di fare azione di squadra. Ci arrivano immagini di persone al supermercato con la mascherina al collo o senza. L'utilizzo della mascherina è fondamentale, una ricaduta sarebbe una tragedia, anche dal punto di vista economico, vorrebbe dire richiudere tutte le attività''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza