cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 11:52
Temi caldi

Comunicato stampa

Corsi di trading: sempre più trader principianti a lezione di investimenti

07 dicembre 2021 | 17.34
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Chiasso - Svizzera, 7 dicembre 2021 - Per capire quanto il trading online sia uno dei fenomeni del momento basta dare uno sguardo ai dati relativi alla crescita di broker autorizzati in Italia. I siti dedicati alle negoziazioni digitali nel nostro paese erano 128 nel 2014: appena quattro anni dopo, nel 2019, il numero era salito a ben 242 attività ed oggi è cresciuto ulteriormente. Si consideri inoltre l’ulteriore impennata di iscrizioni figlia della pandemia da Covid-19.

Nell’ultimo anno e mezzo infatti mezzo mondo ha dovuto limitare la propria mobilità per contrastare la diffusione del virus, reinventando la propria attività da remoto e ritrovandosi a potere usufruire di tempo libero imprevisto. Per non parlare poi di coloro che, purtroppo, il lavoro lo hanno perso e che dunque hanno iniziato a cercare nuove vie di guadagno.

In tal senso, il trading online continua a confermarsi un fenomeno di grandissimo successo, capace di catturare ogni giorno l’interesse di nuovi appassionati. Per imparare ad investire e avvicinarsi al mondo dei mercati finanziari, il suggerimento è quello di seguire un percorso formativo dedicato, rivolgendosi a realtà di riferimento del settore.

Ne è un esempio segnaliditrading.net, che propone un corso con lezioni di trading per principianti pensato proprio per insegnare agli aspiranti investitori le basi per effettuare le prime operazioni con consapevolezza.

I primi passi, tra teoria e pratica ed emozioni

Un buon corso di trading alterna la spiegazione di principi teorici fondamentali al racconto dettagliato di consigli e strategie pronti per essere messi in pratica. Ma, soprattutto, un buon corso di trading mette i neofiti nella condizione di partire col piede giusto dal punto di vista della mentalità. La stragrande maggioranza dei trader senza esperienza infatti tende a commettere errori soprattutto per questioni diciamo “emotive”.

Da una parte l’ansia di ottenere successi, dall’altra lo sconforto o la voglia di rivalsa non appena qualche operazione vada storta. Ebbene, un buon investitore deve essere innanzitutto in grado di lavorare dando ascolto esclusivamente al proprio cervello: deve mettere da parte le emozioni, effettuando ogni scelta nel modo più razionale possibile. Ma non solo, un buon investitore in effetti deve avere un’idea piuttosto dettagliata degli asset che andrà a comprare e vendere ancora prima di accedere a un mercato.

Elaborare una strategia

Tutto sta nell’elaborare una strategia il più approfondita possibile: un piano d’azione che tenga conto del proprio profilo, indicando già in partenza la tipologia di strumenti finanziari più in linea con le proprie esigenze. Si consideri infatti che ogni investitore ha il suo budget, ma anche il suo livello di esperienza e i suoi orizzonti temporali: alcuni puntano a ottenere il massimo guadagno nel minor tempo possibile, mentre altri magari preferiscono ridurre i rischi ed effettuare operazioni che puntino a un rientro sul medio o sul lungo periodo.

Ecco, mettere nero su bianco questo tipo di informazioni e obiettivi aiuta ad elaborare una strategia efficace. Ed elaborare una strategia efficace è senza ombra di dubbio il modo migliore per ridurre al minimo gli errori durante una sessione.

Scegliere il giusto broker

L’ultimo step preliminare agli investimenti veri e propri con ogni probabilità consiste nella scelta di un broker, ovvero del partner che accompagna il trader in tutti i suoi investimenti. I broker infatti sono delle piattaforme che consentono previa iscrizione di accedere ad un numero predeterminato di Borse o di asset.

Un investitore deve dunque essere in grado di studiare le caratteristiche di ogni singolo broker, al fine da valutare quale sia quello più in linea con la propria strategia. Ad esempio, i trader più esperti spesso prediligono siti altamente specializzati in mercati o in strumenti finanziari specifici, mentre quelli alle prime armi tendono a preferire i broker che puntano su un’offerta all’insegna del trading automatico.

Per ulteriori informazioni:

IoInvesto.com SA

Scuoladitrading.me

email: info@scuoladitrading.me

Sede: via Laveggio 6, Mendrisio, Svizzera

Telefono: 800140404

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza