cerca CERCA
Lunedì 12 Aprile 2021
Aggiornato: 00:00
Temi caldi

Coronavirus

Covid Francia, governo pensa a lockdown "molto rigido"

27 gennaio 2021 | 15.12
LETTURA: 1 minuti

Il coprifuoco alle 18 non sta dando i risultati sperati, il contagio da Coronavirus "non rallenta sufficientemente". Si va verso nuove restrizioni

alternate text
Foto Afp

Un lockdown "molto rigido" è uno degli scenari che il governo francese sta prendendo in considerazione per frenare le nuove varianti del coronavirus, come quella identificata per la prima volta nel Regno Unito, che "si stanno diffondendo a un ritmo significativo". Lo ha dichiarato il portavoce del governo francese, Gabriel Attal, parlando con i giornalisti al termine del Consiglio dei Ministri.

Leggi anche

Secondo Attal, al momento il coprifuoco in vigore dalle 18 sta dimostrando un'efficacia relativa e "non rallenta sufficientemente" la diffusione del Covid-19. Tra i "diversi scenari" c'è anche il mantenimento del quadro attuale, tuttavia "in questa fase è improbabile", ha aggiunto.

Secondo quanto riferito dalle autorità d'Oltralpe ieri si sono registrati altri 352 morti e più di 2mila ricoveri, per un totale di 27mila pazienti attualmente in ospedale. In terapia intensiva altre 371 persone.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza