cerca CERCA
Martedì 27 Settembre 2022
Aggiornato: 09:36
Temi caldi

Toscana, zona rossa a Pistoia e Siena

25 febbraio 2021 | 19.52
LETTURA: 1 minuti

I numeri Covid nella Regione e le misure di oggi, 25 febbraio

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

Zona rossa a Pistoia e Siena dopo l'impennata dei casi di coronavirus, complice la diffusione delle varianti Covid. Nella regione sono stati registrati 1.374 nuovi casi, con altri 14 morti. Regole e misure più restrittive quindi a Pistoia e Siena che, con le province, "passano in zona rossa", annuncia il presidente della Regione Eugenio Giani da sabato 27 febbraio. Il governatore parla di un "preoccupante aumento dei contagi". "Ho convocato poco fa i sindaci dei territori coinvolti (Pistoia e Siena, ndr.) per assumere insieme questa decisione nella tutela della salute di tutte e tutti".

"La Toscana resta in zona arancione con eccezione di alcuni Comuni, ma il campanello d'allarme è molto forte" avverte Giani, parlando dei "1.374 contagi che non si verificavano da mesi". "Bisogna prevenire per guadagnare tempo. Il numero dei contagi è salito e concentrato soprattutto nel centro della Toscana, dalla provincia di Siena a quella di Pistoia". "La situazione negli ospedali è comunque è buona con 1000 posti letto occupati a fronte dei 2.200 disponibili" afferma. "Questa battaglia la vinciamo uniti. #ToscanasiCura".

"Dalla mezzanotte tra venerdì 26 e sabato 27 febbraio la provincia di Siena diventerà zona rossa" scrive su Facebook il sindaco di Siena Luigi De Mossi. "La decisione è stata presa nella riunione tra il presidente della regione Eugenio Giani e i sindaci della provincia a fronte dei numeri dei contagi da Covid-19 registrati sul territorio e le varianti che purtroppo sono ormai presenti nella nostra zona".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza