cerca CERCA
Domenica 23 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:01
Temi caldi

Criminalita': 30 arresti nel tarantino per narcotraffico

13 aprile 2015 | 09.11
LETTURA: 3 minuti

Una organizzazione che ha ereditato' le attivita' criminali del clan Putignano di Palagiano, in provincia di Taranto, e della quale avevano fatto parte sia una delle tre vittime sia uno dei presunti mandanti del triplice omicidio del 17 marzo dell'anno scorso in cui venne ucciso il piccolo Domenico Petruzzelli, di soli due anni e mezzo, viene colpita in queste ore da una operazione  dei carabinieri del Comando Provinciale di Taranto. Sono in corso di esecuzione una trentina di ordinanze di custodia cautelare richieste dalla Direzione distrettuale antimafia di Lecce per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

I provvedimenti vengono eseguiti a Palagiano ed in alcuni paesi della provincia jonica. Sono in corso  numerose perquisizioni, effettuate con l'ausilio di cani antidroga.  L'operazione, denominata Kinnamos, viene eseguita da circa 150 carabinieri, con la partecipazione di un elicottero dell'Arma. Il presunto mandante, nell'anniversario della strage, e' stato sottoposto a custodia cautelare in carcere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza