cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 21:19
Temi caldi

Crisi governo, Leu: "Proseguire con Conte allargando maggioranza"

28 gennaio 2021 | 17.30
LETTURA: 1 minuti

Il capogruppo Fornaro, dopo le consultazioni al Quirinale con il presidente della Repubblica Mattarella: "Serve esecutivo unito e affiatato"

alternate text
(Foto Quirinale)

"Abbiamo indicato al presidente Mattarella la nostra disponibilità a proseguire l'esperienza di governo con il presidente Conte". Lo dice il capogruppo di Leu, Federico Fornaro, dopo le consultazioni al Quirinale con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "Un'esperienza di governo che sia fondata sull'alleanza tra M5S, Pd e Leu come fu nel 2019 e che possa allargarsi a chi crede nei valori costituzionali e a un'Europa solidale per nuovo modello di sviluppo che non lasci indietro nessuno", aggiunge.

"Mai come in questo momento serve responsabilità istituzionale e coesione sociale" per "un governo unito e affiatato in grado di affrontare le grandi sfide" che ci sono, dice ancora Fornaro.

"Questa è una crisi che gli italiani non hanno capito e che continuano a non capire e che non aiuta in una fase così difficile con una crisi economica senza precedenti", una crisi "aperta da chi un giorno nega di averla voluta e il giorno dopo spiega i motivi per cui è stato giusto averla aperta", sottolinea il capogruppo di Leu aggiungendo: "Se si mettono sul tavolo veti o veti sulle persone questo non agevola la soluzione della crisi. Credo che in questo momento occorra responsabilità, senso del limite e senso della realtà" perché "corriamo il rischio, con la logica dei veti contrapposti, di alimentare questo fossato che si sta continuando ad allargare tra la vita reale dei cittadini e la politica".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza