cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 19:10
Temi caldi

Cuneo: adesca bambina on line, scoperto dai carabinieri

24 gennaio 2015 | 10.59
LETTURA: 2 minuti

Uno studente 18enne, residente nel milanese, è stato denunciato dai carabinieri di Bra, nel cuneese per adescamento e corruzione di minorenni. Il giovane, utilizzando una nota applicazione di messaggistica istantanea, fingendosi la fidanzata di uno dei contatti comuni ha raggirato una ragazzina di 10 anni, residente nel cuneese, inducendola a compiere atti sessuali e a scambiare fotografie di parti intime.

A denunciare i fatti ai carabinieri i genitori della bambina che controllando il telefono della figlia si erano accorti che stava accadendo qualcosa di strano. Avviate immediatamente le indagini, i militari hanno individuato il 18enne nella cui abitazione hanno sequestrato computer, telefoni cellulari e supporti di memorizzazione digitale.

Il successivo esame del materiale sequestrato, tra cui immagini, testi e files di vario genere, ha confermato le responsabilità del giovane mentre proseguono le indagini per verificare se siano coinvolte altre vittime.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza